Poggio Solatio sorge sulle colline di Firenze, con la volontà di recuperare il territorio e valorizzare le produzioni tipiche di Impruneta. Samanta Pelacani, dopo essersi laureata presso l'Università di Firenze in Scienze Agrarie Tropicali e SubTropicali e dopo aver conseguito il dottorato di ricerca in Scienza del Suolo e Climatologia, decide di valorizzare i terreni di famiglia. 

L'azienda oggi è condotta da Samanta e Carlotta e con 18 ettari di estensione, produce mediamente 3000 L di Olio Extravergine di Oliva, 5000 bottiglie di Vino, ortaggi stagionali e cippato.

L'azienda fin dalla nascita ha seguito il metodo di agricoltura biologica. Alla base di questa scelta si pone il bisogno di salvaguardare l'equilibrio dell'ecosistema, rispettando le biodiversità e ponendo attenzione al risparmio energetico ed idrico. L'azienda esporta il 30% della produzione in paesi UE ed Extra UE, vende i propri prodotti ad enoteche, gourmet, ristoranti e partecipando ai mercati contadini.